Link restauro vetrate
Galleria dei sottovetri
Il restauro dei sottovetri
Il restauro delle vetrate
Realizzazione delle vetrate
Glossario
Glossario architettonico
Racinet

Apparati Glossario architettonico

R
Il GLOSSARIO presenta - riadattate - delle voci tratte da volumi pubblicati agli inizi del novecento. In particolare si rimanda a: Sacken - Brayda, Stili di architettura, quarta edizione modificata ed ampliata da Enrico Bonicelli, Torino, Casa Editrice Giovanni Chiantore, 1927.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L
M
- N - O - P - Q - R - S - T - U - V - Z

 

R

Racemo. Motivo ornamentale a forma di grappolo con tralci, foglie e fiori.
Rampa. Una serie continua di una gradinata o scala.
Rasatura. Applicazione di un sottile strato di malta su di un supporto al fine di rettificarlo, oppure di modificarlo esteticamente.
Rastremazione. Restringimento della colonna nella parte superiore.
Reseca. Indica il punto di giunzione di due piani paralleli posti su livelli diversi.
Rinfianco. Rinforzo di murature posto ai fianchi delle strutture murarie, attuato mediante un allargamento decrescente dello spessore a partire dalla base, per controbilanciare le spinte o le azioni non verticali dei carichi.
Ringrosso. Elemento aggiuntivo che serve a rinforzare lo spessore di una struttura muraria.
Rinzocco. Zoccolo di rivestimento posto a rinforzo di un altro.
Ripristino. Lavoro di restauro di un edificio o di una parte di esso, per riportarlo nelle condizioni originarie.
Risanamento. Riportare ad un livello di efficienza e recuperare al tessuto urbano un edificio o un intero quartiere che a causa del deterioramento o della inefficienza delle condizioni statiche o igieniche, non sia ritenuto compatibile con gli standards attuali.
Risega. In una struttura architettonica, e in particolare in un muro o in un pilone, il punto in cui lo spessore della struttura stessa varia, diminuendo dal basso verso l'alto.
Rinzaffo. Colmatura di fori e di interstizi di una superficie muraria irregolare con malta. Il rinzaffo ha significato anche di approntare un fondo scabro ma regolare sul quale applicare un ulteriore strato di malta. Rinzaffo viene anche chiamata una spruzzatura di malta caricata con ghiaietto o sabbione, allo scopo di favorire l'aggrappaggio di un successivo strato.
Rivestimento. Materiale con cui ricoperta una superficie, interna o esterna, di un edificio a scopo protettivo o decorativo.
Rosone. Ornamento fatto a foggia di fiori, situato nell'arte romana o nei lacunari; o sotto i gocciolatoi delle cornici tra i modiglioni. Nell'arte romanica grande finestra di forma circolare posta al centro della facciata sopra la porta centrale.
Rotonda. Costruzioni circolari sia all'esterno, sia all'interno, dette concentriche. Si dice di un vestibolo, di una sala, ecc. Il Panteon di Roma una rotonda.
Rustica. Nell'arte romana tipo di rivestimento con pietre grezze sporgenti dei muri esterni.
Rustico. Complesso delle strutture di un edificio (ossatura portante e muratura) prive di intonaco e delle altre opere di finitura.